Prossimamente

Martedì 3 Settembre ore 18.00

Fiabe da Nord a Sud

Per la rassegna Favole Ri-ciclabili di Dry-Art: teatro e letture per bambini, a seguire laboratorio creativo con Lela.

Mercoledì 4 Settembre ore 21.15

La prima volta

Prosegue la rassegna di documentari e dibattiti “Mamadoc” in collaborazione con l’associazione Mamado. Questa volta protagonista sarà Roberto Cannavò con il suo documentario sul carcere minorile del Pratello.

Giovedì 5 Settembre ore 19.30

Il dono – Braille’s Poetry Reading

Dialogo ed esposizione delle opere poetiche scritte in Braille con l’autrice Laura Trevini Bellini, frutto di un’appassionata ricerca sulla scrittura e i linguaggi. Aperitivo a offerta libera.

Giovedì 5 Settembre ore 20.30

Borderless

Performance di teatro fisico di Sharon Iozzi della compagnia teatrale Kidbuzz. Movimenti del corpo e musica si uniranno per spezzare vincoli e generare emozioni.

Giovedì 5 Settembre ore 21.00

A seafish from Africa. Il mio amico Banda.

Riproposizione del documentario di Giulio Filippo Giunti a cura dell’associazione Mamado: una storia che fa riflettere su come culture molto diverse tra loro possano cercare di costruire un dialogo grazie all’esperienza di vita che ogni persona porta con sé.

Sabato 7 Settembre ore 17.30

Nuvole, a tratti

Spettacolo di teatro di figura per bambini a cura della compagnia Magnifico Teatrino Errante. Una riflessione sulle potenzialità che possono emergere dalla convivenza con l’alterità e sull’arricchimento che può scaturirne. A seguire, laboratorio creativo: e tu che personaggio sei?

Sabato 7 Settembre ore 19.00

Disobbedienti al tavolo

Dibattito a più voci sulle tematiche ambientali. Mediato da Roberto Tomesani. Aperitivo a offerta libera.

Sabato 7 Settembre ore 20.30

Io Balla

Festa di chiusura finale con appuntamento danzante accessibile animato dal collettivo di djesse Hellviras con musica surf, garage, black and soul.

Martedì 10 Settembre ore 18.00

Voglio bene all’ambiente veramente

Per la rassegna Favole Ri-ciclabili di Dry-Art: teatro e letture per bambini, a seguire laboratorio creativo con Lela.

Mercoledì 11 Settembre ore 20.00

San Donato che balla nel parco

Serata di balli popolari gratuiti in Piazza Spadolini. In collaborazione con l’associazione Biasanòt – La Violina.

Venerdì 13 Settembre ore 18.00

Giocolè

L’associazione Dry-Art presenta: laboratorio di giocoleria per bambini con Carlo.

Sabato 14 Settembre ore 19.30

Aperitivo danzante alla Isla Bonita

In collaborazione con la gelateria La Isla Bonita, la scuola “Impariamo a Ballare” organizza un aperitivo in danza, musica, intrattenimento e animazione per adulti e bambini. Nel corso della serata, i ballerini della scuola di ballo si esibiranno mostrando tutta la loro bravura.

Martedì 17 Settembre ore 14.00

C.I.D.

Come da consuetudine riparte il corso di italiano dedicato alle donne straniere a cura di Cristina e Tullia. Il corso proseguirà ogni Martedì e Giovedì allo stesso orario.

Martedì 17 Settembre ore 18.00

Che puzza!

Per la rassegna Favole Ri-ciclabili di Dry-Art: teatro e letture per bambini, a seguire laboratorio creativo con Giada.

Mercoledì 18 Settembre ore 18.30

Laboratorio portici aperti

In preparazione della parata cittadina di Cantieri Meticci “Bologna Portici Aperti” del 4 Ottobre, ascolteremo le storie degli attori migranti che hanno attraversato il Mediterraneo, costruiremo una grande rete da pesca, discuteremo di accoglienza e comporremo cori teatrali da recitare e cantare durante la parata.

Mercoledì 18 Settembre ore 21.15

Invierno en Europa

Atto conclusivo della rassegna di documentari e dibattiti “Mamadoc” in collaborazione con l’associazione Mamado con lo straordinario docufilm di Polo Menàrguez vincitore, tra gli altri, del festival Mente Locale 2018.

Giovedì 19 Settembre ore 21.00

Le parole di Ventotene

Proiezione del docufilm di Marco Cavallarin, Marco Mensa ed Elisa Mereghetti sulla figura di Ernesto Rossi e il progetto di Europa unita. Per la rassegna Estatedoc 2019, in collaborazione con Documentaristi Emilia Romagna.

Venerdì 20 Settembre ore 21.00

La crisi climatica globale e locale, cause effetti e rimedi

Cos’è l’effetto serra? Qual è il ruolo della CO2? Quali sono le misure necessarie per fronteggiare la crisi? Cos’è l’accordo di Parigi sul clima? Ne parleremo con Vittorio Marletto, responsabile dell’osservatorio clima di Arpae.

Sabato 21 Settembre ore 15.00

Coder Dojo

Laboratorio di programmazione informatica per bambini dai 7 ai 12 anni con l’utilizzo del software Scratch. Attività gratuita su prenotazione. Info: coderdojobo@gmail.com.

Lunedì 23 Settembre ore 21.00

Alla ricerca di Europa

Proiezione del film documentario di Alessandro Scillitani. Lo storico e skipper Piero Tassinari e lo scrittore Paolo Rumiz sentono il bisogno di mostrare che cosa significa essere europei, cos’è l’Europa, e quindi rintracciare dove nasce Europa. Così comincia un viaggio nel Mediterraneo, tra la Turchia e la Grecia, alla ricerca di Europa.

Martedì 24 Settembre ore 16.30

Inaugurazione del punto prestito “Luigi Spina”

Letture ad alta voce per bambini con merenda a seguire. Alle ore 18.00 spettacolo poetico e musicale. La biblioteca Luigi Spina esce dalla sua sede storica per avvicinarsi ai lettori: leggere non è mai stato così facile.

Martedì 24 Settembre ore 19.00

Lezioni di TaijiQuan

Inaugurazione del corso tenuto da Edda Vittoria Venturi con lezione di presentazione gratuita. Si tratta di un’antica disciplina orientale adatta a tutti che permette di lavorare sul corpo e sulla mente, riequilibrando le emozioni e rinforzando il sistema immunitario.

Mercoledì 25 Settembre ore 17.30

Ballo e Danza/1

Inaugurazione dei corsi di ballo a cura della scuola “Impariamo a Ballare” con lezione di presentazione gratuita. Si comincia con danza sportiva per bambini/e e ragazzi/e. Alle 18.30 Pilates e alle 19.30 Latin Fitness.

Mercoledì 25 Settembre ore 20.00

San Donato che balla nel parco

Gran finale con tutti i suonatori che sono stati con noi in queste serate estive. Una “Jam Session” che trascinerà tutti a ballare! Parteciperanno Roberto Bucci, Stefano Stagni, Duilio Franco, Andrea e Lucio, Polka Vanda, Fragole e Tempesta e l’associazione della Furlana. In collaborazione con Biasanòt – La Violina.

Giovedì 26 Settembre ore 19.00

Lezioni di Yoga

Inaugurazione del corso tenuto da Giuseppe Orrù con lezione di presentazione gratuita. Si utilizzeranno gli asana, gli shatkarman, tecniche respiratorie, letture dai testi sacri, mantra ed altro. Lo yoga è uno strumento alla portata di tutti, per conoscersi, curarsi, cambiare stessi.

Giovedì 26 Settembre ore 20.30

Lezioni di percussioni dell’Africa dell’Ovest

Inaugurazione del corso tenuto da Gaetano Riccobono con lezione di presentazione gratuita. Il corso è rivolto ai principianti e propone le impostazioni di base sui tamburi tradizionali quali Djambe, Dumdum, Sangban, Kenkenì, ecc.

Venerdì 27 Settembre ore 17.30

Ballo e danza/2

Inaugurazione dei corsi di ballo a cura della scuola “Impariamo a Ballare” con lezione di presentazione gratuita. Si comincia con gioco danza per bambini. Alle 18.30 danza classica propedeutica per ragazzi/e.

Domenica 29 Settembre ore 16.00

Vita semplice, pensieri elevati

Evento finale dello Bhakti-Yoga Expo Bologna a cura dell’associazione culturale Vaikuntha. Kirtan conclusivo.

Lunedì 30 Settembre ore 20.30

Teatro fisico

Inaugurazione del corso tenuto da Sharon Iozzi con lezione di presentazione gratuita. Il teatro fisico è un genere di rappresentazione teatrale che si affida essenzialmente al movimento, generando emozioni attraverso i gesti delle mani, il linguaggio del corpo, il percorso del pensiero e molte altre caratteristiche fisiche.

Chi siamo

Graf è un percorso per rivisitare luoghi e ambiti della vita sociale.

Rivisitare, attraverso le arti e la condivisione, significa favorire una percezione rinnovata del nostro Quartiere.

Graf è un comitato di associazioni e liberi cittadini che si è costituito nello spirito della Costituzione della Repubblica Italiana. Graf vuole migliorare la fruibilità dell’area di Piazza Spadolini, del giardino Renato Bentivogli e del giardino Vittime della miniera di Marcinelle, a favore di tutta la collettività.

Per questo intende svolgere iniziative culturali, artistiche, ricreative, artigianali, formative, di cura e piccola manutenzione del verde con ricaduta positiva sull’ambiente fisico e sociale, nel rispetto delle persone, degli animali domestici e dell’ambiente, in costante collaborazione con il Quartiere San Donato – San Vitale e con Collaborare è Bologna.

Cosa facciamo

corsi, seminari e workshop

attività a favore dell’integrazione

spettacoli teatrali

mostre fotografiche e di pittura

esposizioni e mercatini

proiezioni cinematografiche

scambio, prestito e presentazione di libri

percorsi didattici e creativi per bambini e adolescenti

gruppi di ascolto e auto mutuo aiuto

cura e abbellimento della piazza e del giardino

feste di autofinanziamento

incontri e conversazioni a carattere storico

Contatti

Associazione Culturale GRAF San Donato

cf: 91363480376

tel: 338 925 7322

info@grafsandonato.it



Piazza Spadolini, 3 – 40127 Bologna

Dicono di noi

Caterina, recensioni Google, 5/5

“Siamo stati per una mostra fotografica molto interessante di giovani fotografi. Graf è un posto perfetto per rappresentazioni di questo tipo. Il locale è ampio e all’esterno è presente un grande parco alberato con i giochi per bambini e un chiosco dei gelati poco distante.
Il locale è ben gestito e dotato di servizi igienici. L’unica problematica, data la zona, è il parcheggio che non sempre si trova facilmente. Conviene spostarsi verso il viale della fiera per trovare dei posti liberi.”

Marianna, recensioni Google, 5/5

“Graf è un spazio in cui si svolgono attività ricreative, culturali, artistiche e formative. Ottimo posto per l’organizzazione di eventi nel centro del giardino di San Donato. Difficoltà di parcheggio, ma locale ampio e ben frequentato.”

Flavio, recensioni Google, 5/5

“Tante iniziative, dalle mostre fotografiche alla ginnastica passando per diversi corsi formativi di ballo e musica. Un luogo al centro del quartiere San Donato simbolo del Welfare di questa città. Complimenti agli organizzatori.”